di Marinella Ciamarra

Il Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Isernia, dietro richiesta del Pubblico Mnistero, emette in questi giorni un decreto penale di condanna nei confronti di sette molisani colpevoli di “aver raggiunto Via Graziani in prossimità del Palazzo della provincia di Isernia, ed aver gridato slogan del tipo “Il Molise è antifascista” ed intonando la canzone “Bella Ciao”. Proprio così si legge nel decreto emesso dal Tribunale di Isernia. Con tanto di intestazione: “In nome del popolo italiano”. (altro…)