Entries tagged with “presidio antifascista di isernia”.


Riceviamo e pubblichiamo dal C.A.A.M. (Comitato Antifascista e Antirazzista Molisano) un appello in solidarietà dei 7 antifascisti condannati. Continua a leggere per aderire anche tu  e per vedere l’elenco delle firme aggiornato. (altro…)

Passata l’ebbrezza mediatica per gli scontri mai avvenuti sabato scorso a Isernia, vorremmo fare alcune precisazioni sulla vicenda Casapound, anche in risposta a come il sit-in antifascista è stato rappresentato dalla stampa. (altro…)

Sabato 29 Ottobre, Isernia, P.zza del Tribunale – Monumento ai Caduti
ore 16.30 – 20.00
Sit-in di protesta contro l’iniziativa dell’organizzazione neofascista CasaPound che si tiene contemporaneamente nel palazzo della Provincia.

(altro…)

La presentazione del libro organizzata da Casapound per l’8 ottobre a Isernia  è stata spostata, ma la mobilitazione non si ferma! (altro…)

[riceviamo e pubblichiamo]

“Inaccettabile una manifestazioneCasapound in una sede istituzionale”

‘E’ inaccettabile che un Comune Medaglia d’oro al merito civile possa dare il patrocinio ad una manifestazione indetta da una organizzazione neofascista nell’indifferenza generale”. Lo ha dichiarato Lorenzo Coia, fiduciario della Sezione dell’Anpi di Isernia, in merito all’evento organizzato per l’8 ottobre p.v. presso la Sala della Provincia. (altro…)

Tutti noi abbiamo degli amici. Alcuni di loro ci sembrano persone degne di stima da ogni punto di vista, altri possono avere qualche “pecca”, che però noi, da buoni amici, tendiamo a perdonare. In Molise, si sa, siamo in pochi e ci conosciamo tutti. E allora diciamocelo: fra voi ci possono essere persone che, a vario titolo, sono amiche di Pierfrancy. (altro…)

 

Gira sulle pagine Internet del gruppo di estrema destra Casa Pound la notizia che l’8 OTTOBRE, a ISERNIA, hanno organizzato la presentazione di un libro su Casa Pound, “Nessun dolore”. La presentazione di questo libro in altre parti d’Italia ha sempre chiamato a raccolta fascisti dalle province limitrofe e spesso e giustamente è stata contestata e annullata. A Isernia, invece, viene addirittura patrocinata dal Comune e ospitata nel palazzo della Provincia, un fatto di gravità inaudita, che ci indigna e ci allarma.

NOI CITTADINI, ASSOCIAZIONI, COLLETTIVI, RETI DI STUDENTI, LAVORATORI, PRECARI, DISOCCUPATI, OPERATORI CULTURALI E SOCIALI, NON VOGLIAMO CHE CASAPOUND PRENDA PIEDE NELLA NOSTRA REGIONE!

(altro…)