Entries tagged with “Morelia”.


Qui
http://www.youtube.com/user/tratturichannel

trovate la registrazione di LiberAzioni, l’incontro con Porpora Marcasciano di sabato 23 aprile, con la quale inauguriamo il nostro canale su YouTube (Grazie Giuseppe!)

Qui

L’altroLibro presentazione&programma

trovate il programma completo del festival l’AltroLibro, ai grandi magazzini teatrali a Campobasso dal 6 all’8 maggio.

Vi invitiamo a utilizzare i commenti per condividere impressioni, riflessioni ecc o porre domande.

Domani (27 aprile) su Telemolise alle 14 andrà in onda il servizio sull‘incontro con Porpora Marcasciano.

Questa mattina invece è andato in onda su Rai3 durante Buongiorno Regione il servizio della redazione regionale della Rai… fino a domattina è possibile guardarlo a questo indirizzo (min. 21.24).

Se vi siete perse l’incontro con Porpora, comunque, basta che torniate a visitare queste pagine fra un paio di giorni e troverete la registrazione audio dell’incontro.

Restate sintonizzate su tratturi mentre smaltite i postumi di pasquetta! E per augurare buon 25 aprile fatto a tutte, vi dedichiamo un’immagine della stranabologna (16 maggio 2010).

 


23 aprile 2011 torna l'aperitivo di tratturi "LiberAzioni!" incontro con Porpora Marcasciano ore 18 caffetteria morelia

 

Per saperne di più scarica il volantino / continua a leggere questo articolo (altro…)

Giovedi 13 gennaio alle ore 17,30 presso la Caffetteria Morelia in via Monsignor Bologna, 15 a Campobasso presentazione del libro ” Buen Vivir per una nuova democrazia della Terra“.
interverranno:

Giuseppe DE MARZO – autore del libro, economista, attivista e portavoce dell’associazione A Sud
Paolo DI LELLA – Redazione del blog Tratturi – Molise in Movimento
Marco PETTI – Comitato Molisano Acqua Pubblica
Rino ZICCARDIUnitiControLaCrisi

modera:
Italo Di Sabato

dalla prefazione del libro:
L’umanità è immersa in una crisi inedita, le cui cause vanno indagate in profondità. Cause complesse che mettono in luce l’insostenibilità politica e sociale di un modello di sviluppo che ha dimostrato la sua inadeguatezza e che pone domande forti, legate alla sopravvivenza stessa dell’uomo sul pianeta. Concetti e strumenti come riformismo e rivoluzione non riescono oggi ad affrontare e a risolvere problemi così complessi e interdipendenti. La conseguenza è un altro enorme paradosso: vivere un tempo in cui vengono poste domande forti ma le risposte appaiono estremamente deboli. Domande come: esiste un’alternativa al modello capitalista? è realizzabile migliorare la vita di miliardi di persone tenute ai margini? si può coniugare l’economia con la difesa dell’ambiente? è possibile sperimentare un nuovo patto sociale e ripensare le forme della rappresentanza? Dall’America latina all’Asia, all’Africa, a molte comunità e territori del Nord del mondo i conflitti ambientali e sociali hanno creato le condizioni per la formazione di un campo nuovo. Una sociologia dell’assenza che a partire dalla democrazia deliberativa e dalla responsabilizzazione collettiva lavora alla costruzione di un nuovo paradigma di civiltà, fondato sul buen vivir e su una relazione armoniosa con la natura. Educazione popolare, autogoverno, orizzontalità, giustizia sociale, mutualismo, creatività e decolonizzazione del potere sono gli strumenti e le pratiche che l’ecologismo dei poveri utilizza per costruire una democrazia della Terra. Il protagonismo dei movimenti indigeni, dei movimenti impegnati per la difesa dei beni comuni e per i diritti di cittadinanza mette in luce la rottura del contratto sociale e la necessità di ridefinirlo a partire dalle nuove condizioni poste dalle crisi.

Sommario: un blog che nasce “virtuale”, con discussioni svolte principalmente in rete, può fare il salto, “farsi carne”, diventare un po’ più concreto? Crediamo che la scommessa sia stata vinta, il nostro bilancio della presentazione del blog è più che positivo: siamo arrivati con tanti dubbi, usciamo e ripartiamo con qualche certezza in più e un cantiere di iniziative da costruire… (altro…)

Grazie di cuore a tutte/i quelli/e che sono intervenute all’incontro di ieri alla Caffetteria Morelia.

Presto pubblicheremo un articolo e il video della serata di ieri con le mini-interviste girate durante la serata, a cura di Nicola Tanno e Giuseppe Zingaro.

Intanto domani in uscita l’articolo “Generazione Stage / esercizi di memoria studentesca. Ovvero di come, riforma dopo riforma, sono riusciti a trasformarci in una generazione di precarie complici del proprio sfruttamento e innamorate del lavoro gratuito”.

Appena possibile vi aggiorneremo anche sull’assemblea (data probabile il 5 gennaio).

Grazie anche a Beatrice e Luciana, siete meravigliose!!

Stanca di comunicazioni immateriali, la redazione di Tratturi incontra il suo pubblico per critiche, dibattiti, suggerimenti, brindisi, abbracci… Verranno inoltre distribuiti su solido supporto cartaceo una selezione dei nostri articoli più interessanti  e un dossier sulle questioni ambientali in Molise. Vi aspettiamo!!

(clicca sulla locandina per ingrandirla)

martedì 28 dicembre ore 18
Caffetteria Morelia
via Monsignor Bologna 15
Campobasso

Aperitivo di presentazione del blog Tratturi