Antifascismo


ISERNIA- CASTELNUOVO

ore 10- appuntamento a p.zza della stazione a Isernia

ore 11.30- Castelnuovo al Volturno, presso il Monumento al Partigiano ai piedi del Monte Marrone e sulla stele che ricorda il partigiano Giaime Pintor: manifestazione con interventi dell’ANPI, di sindacati, associazioni, movimenti e studenti aderenti al CAAM (Comitato Antifascista e Antirazzista Molisano)

In seguito si salirà fino al monumento dedicato al Corpo Volontari della Libertà, dove si  concluderà la manifestazione.

ore 17.30 Isernia, p.zza della stazione: assemblea aperta a tutti i cittadini a cura dell’Unione degli Studenti, sui temi della Costituzione, la Democrazia e l’Antifascismo ai nostri giorni

Verso un 25 aprile antifascista, antirazzista e antisessista

 

Anche quest’anno arriva, puntuale, il 25 Aprile, festa della liberazione dal nazi-fascismo. Un po’ meno puntuali sembriamo essere noi. Già, ma noi chi? Perché il 25 Aprile, oltre che essere la festa dei partigiani comunisti che combatterono contro le forze di occupazione naziste e contro la repubblica di Salò costituita da Mussolini in fuga, sembra essere diventata sempre più qualcosa che pone i comunisti e gli antifascisti di oggi di fronte al dilemma della propria identità. E questa, a dispetto di quello che troppo spesso si dice sui dubbi, non è una buona notizia.

(altro…)

La decrescita non è solo autoproduzione, riduzione dei consumi e “rispettiamo l’ambiente”. C’è un patrimonio di riflessione sulla democrazia, sulla giustizia e sul potere che non deve essere dimenticato. Lettera aperta alcune/i attiviste/i molisani/e.


Siamo un gruppo di attiviste e attivisti molisani. Alcuni/e di noi sono stati attivi sul tema della decrescita, della sostenibilità e del “meno e meglio” già dalla fine degli anni ’90. Uno di noi è stato anche fondatore, nel 2009, del circolo della decrescita felice di Campobasso.


Sentiamo l’urgenza di condividere con voi alcune riflessioni, perché proprio in questo momento di crisi in cui la decrescita può diventare un discorso quasi di moda, è quanto mai importante che tutte/i noi restiamo vigili, per evitare che le nostre idee, le nostre energie, i nostri desideri vengano ribaltati e utilizzati per scopi che non ci appartengono.

(altro…)

 

 

In occasione della Giornata della Memoria, l’associazione Tikané in collaborazione con il Comitato antifascista molisano e la federazione Romanì organizza un ciclo di incontri di approfondimento e riflessione.

Programma

Dal 27 al 29 gennaio presso l’ex-lavatoio comunale di Isernia.

27/01/2012
ore 16: corteo dall’ex lavatoio
ore 16:30: inaugurazione della mostra documentaria
ore 17: “Persecuzione razziale dei Rom di ieri e di oggi”, intervento di Nazareno Guarnieri, della Federazione Romanì
ore 17:30: “Chi c’era nei campi di sterminio”, intervento di Flora Luzzato

28/01/2012
ore 16:30: “Il distretto di Santa Maria delle monache di Isernia”, intervento di Fernando Cefalogli.
ore 17:30: “Milka, il racconto”, intervento di Francesco Paolo Tanzj

29/01/2012
ore 17:30: proiezione documentario sulla storia della Shoah

Leggi la locandina

La redazione di Tratturi ha incontrato i propri lettori per tirare le somme di un anno di attività, lotta e resistenza. Ecco come è andata e di cosa abbiamo parlato.
(altro…)

Con questo post vorremmo chiarire quali sono i criteri che adottiamo nel pubblicare o non pubblicare i commenti sugli articoli di Tratturi.

A parte i commenti che contengono insulti gratuiti, infatti, Tratturi non pubblica i commenti dal contenuto fascista o filo-fascista, razzista, omofobo o sessista. (Per la cronaca, comunque, da quando esistiamo, solo 5 commenti dei 117 che ci sono arrivati non sono stati pubblicati per una di queste ragioni).

(altro…)

[di seguito pubblichiamo il report della riunione del Comitato Antifascista Molisano tenutasi a Campobasso il 29 Dicembre scorso]

Report riunione CAM 29/12/2011

Il 29 dicembre 2011 il Comitato Antifascista Molisano si è riunito presso la sala dell’Incubatore sociale a Campobasso.

Dall’approfondito dibattito è emerso che:

  • tutti i soggetti partecipanti al CAM riconoscono che il fascismo va al di là delle varie organizzazioni dell’estrema destra e che in particolare un’ideologia e una pratica fascista caratterizza le politiche del blocco sociale dominante e permea ampi strati della società. In Molise, in particolare, il sistema di potere ventennale costruito da Iorio e basato sul clientelismo è fascismo in quanto si configura come una sospensione della democrazia, anche nei suoi aspetti formali (altro…)

Anche l’Unione degli Studenti di Isernia interviene sulla vicenda Casapound. Riceviamo e pubblichiamo. (altro…)

Passata l’ebbrezza mediatica per gli scontri mai avvenuti sabato scorso a Isernia, vorremmo fare alcune precisazioni sulla vicenda Casapound, anche in risposta a come il sit-in antifascista è stato rappresentato dalla stampa. (altro…)

NO AL FASCISMO

 

In Italia, da qualche tempo, si stanno moltiplicando iniziative organizzate da gruppi neofascisti ed antisemiti come Casapound Italia. La cosa che desta sconcerto è il fatto che, come qui da noi, organizzazioni apertamente reazionarie usufruiscono, grazie alla gentile concessione di amministratori del pdl, di sale provinciali e comunali. (altro…)

« Pagina precedentePagina successiva »